Canale Video


Calendario

Agosto 2021
L M M G V S D
« Lug    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Archivio Articoli

Le armi a Gringolandia

Il paese dove si spara spesso e a casaccio

Armi da fuoco a Gringolandia?
Alcuni dati inquietanti di un paese in cui il tasso di idiozia è davvero alto e l’idiota che gira per strada spesso è armato.
È giusto precisare che in buona parte degli Stati amerikkkani chiunque abbia più di 21 anni può acquistare una pistola e, in alcuni Stati, i maggiori di 18 anni possono acquistare un fucile o un fucile a canna liscia. Basta presentare un documento di identità.
Il dato interessante è che a Gringolandia ci sono più armi che persone: questo secondo un indagine del Congressional Research Service che afferma che negli Usa circolerebbero 357 milioni di armi da fuoco contro una popolazione di soli 318,9 milioni di persone (dati del 2017)
Nel 2014 il 31% degli americani aveva almeno un’arma da fuoco.
A Gringolandia si registra più di una “sparatoria di massa” al giorno dove per sparatoria di massa si intende una sparatoria con un numero di vittime pari o superiore a 4.
Gli amerikkkani possono vantare anche il record di maggior numero di omicidi per armi da fuoco di qualunque altro Paese occidentale (6 volte più del Canada, 16 volte più della Germania)
I fabbricanti di armi da fuoco sono rappresentati da lobby potenti come NRA (la National Rifle Association) che influenzano i rappresentanti del congresso letteralmente… pagandoli. Infatti alcune fonti affermano che nel 2014, ad esempio,  per influenzare le decisioni del congresso i 52 lobbisti, che rappresentano in tutto 10 clienti, avrebbero speso qualcosa come 12 milioni di dollari.

M. R.