Canale Video


Calendario

Agosto 2020
L M M G V S D
« Lug    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Archivio Articoli

Criminali (ma democratici)

Per quasi due secoli e mezzo, gli US(S)A hanno “difeso ovunque la democrazia”.
Parola di Hillary Clinton, una che, di libertà (ma del marito, e di ben altra natura), se ne intende di sicuro.
Oltre che mal informata (?), la moglie dell’amante della signorina Lewinsky, è anche smemorata.
Dimentica, infatti, fra l’altro, gli oltre 160 interventi militari all’estero effettuati dall’imperialismo yankee fino agli anni Quaranta del Novecento; le guerre in Corea, Vietnam, Laos, Cambogia, Libano; i colpi di Stato della CIA in Guatemala, Indonesia, Brasile, Cile, Argentina; le guerre del dopo-guerrafredda in Irak, Somalia, Jugoslavia, Afhanistan…
Obama, democratico (nel senso che questo termine ha in Nordamerika) al pari della “signora” Clinton, per non essere da meno di uno dei suoi predecessori e per non smentire da di lui consorte, dopo aver aggredito la Libia e consentito di fatto la presa del potere da parte degli “odiati fanatici” di AlQaida, si accinge da tempo a fare altrettanto con la Siria.
Con l’approvazione entusiastica degli Idioti della Sinistra di casa (o Cosa?) nostra e degli Infami di Radio Popolare, in particolare dell’agente della CIA Farid Adly.
E poi dicevano che occorreva votare Pisapio per fermare l’avanzata della Destra e dell’amico del cuore di Berlusconi (no, non Emilio Fede: D’Alema!)…

P.R.