Canale Video


Calendario

Agosto 2020
L M M G V S D
« Lug    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Archivio Articoli

Yesmen

“Il popolo italiano? Non esiste un popolo italiano Esiste una compagnia d’avanspettacolo che si chiama ‘Gli Italiani’.  Tutta gente senza dignità e senza onore: servi nati, mercenari e creduloni…”
Anonimo del Novecento

E’ stato uno dei pochi Italiani, uno degli ultimi Italiani che disse “no”.
Forse anche perché, all’epoca, non esistevano né il gioco del calcio, né la Politica, né la Televisione…
Da allora, la stragrande maggioranza degli Italiani, e cioè il popolino-bue,  ha continuato e continua a dire “sì”.
Ah, quasi dimenticavamo: lui è Giordano Bruno. E quello che potete leggere qui sotto è il commento alla sentenza che lo condannò non ad assistere a tutte le partite della nazionale italiana agli Europei del 2012 e ad esultare per la vittoria sulla Germania neanche fosse crollato il governo-Monti o fosse stata annunciata l’abolizione delle tasse, la rinuncia definitiva alla guerra e la fucilazione della classe dirigente al completo, bensì al rogo.
“Giordano del quondam Giovanni Bruni frate apostata da Nola di Regno, eretico impenitente. Il quale esortato da’ nostri fratelli con ogni carità, e fatti chiamare due Padri di san Domenico, due del Gesù, due della Chiesa Nuova e uno di san Girolamo, i quali con ogni affetto et con molta dottrina mostrandoli l’error suo, finalmente stette sempre nella sua maledetta ostinatione, aggirandosi il cervello e l’intelletto con mille errori e vanità.
E tanto perseverò nella sua ostinatione, che da’ ministri di giustizia fu condotto in Campo di Fiori, e quivi spogliato nudo e legato a un palo fu brusciato vivo, acompagniato sempre dalla nostra Compagnia cantando le litanie, e li confortatori sino a l’ultimo punto confortandolo a lasciar la sua ostinatione, con la quale finalmente finì la sua misera et infelice vita”.

(dal Giornale dell’Arciconfraternita di San Giovanni Decollato in Roma, 16-17 febbraio 1600)

Ravachol