Canale Video


Calendario

Ottobre 2020
L M M G V S D
« Set    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Archivio Articoli

Semi-analfabeti go home!

In italiano si dice
yankee go home.
Anche in tedesco si dice
yankee go home.
Lo vedi, Ulrike,
che parliamo la stessa lingua?

Avete mai guardato, con occhio diciamo così “lombrosiano”, un naziskin superpalestrato? Ecco, se l’avete fatto, sarete senz’altro d’accordo che, in certi casi, forza fisica e quoziente di intelligenza si escludono a vicenda.
Vi occorre un altro esempio? Prendete gli amerikani.
A parte, nella maggioranza dei casi, l’espressione bovina di chi si nutre di patatine e di hot dog e si ingolla di coca-cola, in genere i connazionali dell’ex presidente Bush – uno che non sapeva fare, nello stesso tempo, due cose elementari come andare in bicicletta e pedalare – pare rivaleggino con Berlusconi e Bondi quanto ad ignoranza.
Secondo una ricerca dell’American Enterprise Institute, infatti, uno su quattro studenti americani non sa chi è Adolf Hitler: il 10 per cento pensa che fosse un mercante d’armi, mentre un altro quarto è convinto che l’Amerika sia stata scoperta dopo il 1750 (magari in fondo ad una bottiglia di whisky, aggiungiamo noi!).
Non stanno certo meglio i cugini europei degli attuali “padroni del mondo”.
Una recente ricerca condotta in Inghilterra ha consentito di scoprire che la metà degli adolescenti che hanno chiuso il loro percorso scolastico obbligatorio, prima di approdare all’università o di incominciare a lavorare, non è in grado di leggere, scrivere e far di conto! Solo il 47,6 per cento ha raggiunto la sufficienza nelle materie-base, inclusi l’inglese e la matematica.
Milioni di britannici sono praticamente analfabeti, dal momento che, come sottolinea nel suo rapporto il Public Accounts Committee, “nonostante i cinque miliardi di sterline spesi fra il 2001 ed il 2007 per migliorare il livello di conoscenze letterarie e numeriche degli studenti, l’Inghilterra registra ancora numeri inaccettabili di persone incapaci di leggere, scrivere e fare calcoli”.
Amerikani ed inglesi sono, com’è purtroppo noto, gli attuali padroni del mondo. Un mondo che va in rovina a causa di un pugno di assassini semi-analfabeti…


di  Acuto Padano