Canale Video


Calendario

Ottobre 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Archivio Articoli

Barbari incivili

Orrende”!

Così i giornali e le televisioni di casa nostra hanno definito le immagini  della mamma-soldato Faye Turney (quella che si è arruolata volontaria per  dare un futuro al suo bebé; ed un futuro, nel paradiso di Allah, ai bebé dei  musulmani ed ai musulmani stessi con cui l’Inghilterra è in guerra)  “costretta a vestire il chador” e dei marines britannici  prigionieri  intenti a pranzare tutti sorridenti e ben pasciuti.
Sì, proprio immagini “orrende”, degne di “barbari incivili” come sono sicuramente gli iraniani.

Volete mettere gli Occidentali?
Volete fare un confronto con le immagini della cattura di Saddam Hussein,  dove un soldato USA – che di professione, nella vita “civile”, faceva  probabilmente il pecoraio –  gli ispeziona la dentatura, neanche si  trattasse di una manza texana?

E quelle dell’ impiccagione del rais?
E le immagini dei trattamenti riservati ai prigionieri di Abu Ghraib, ripresi in pose oscene, vilipesi, legati nudi ed incappucciati, torturati con gli elettrodi, sporchi dei loro escrementi e del loro stesso sangue?

E quelle di Guantanamo, dove viene abitualmente praticato il “waterboarding”, e cioè la civilissima e sublime tecnica di annegamento simulato inventata dai civilissimi boia a stelle e strisce?

Ma no, cosa abbiamo mai detto: in Occidente non si tortura; e comunque, se non si tortura in Occidente, si appaltano le torture a Marocco, Siria, Egitto, Polonia e a quel gruppo di paesi ex-socialisti che tanto si lamentavano dei russi per i “lavori sporchi” che il Cremlino pare fosse solito assegnare loro.

Be’, sì: Robert Gonzales, Attorney General, vale a dire Ministro della Giustizia del governo Bush ha affermato che “la tortura è costituzionale”, mentre, qui da noi, più modestamente, quelli della Lega (di cui non benediremo mai a sufficienza l’esistenza, dato che il solo sapere che ci sono ci riconcilia con l’idea che l’uomo deriva dalla scimmia e che, grazie a Bossi e mandria, ha risalito la scala dell’evoluzione) sostengono che, di tortura, si può parlare solo se si obbligasse Calderoni a leggere e scrivere.
Ma che volete mai: non sentirete mai giornali e televisioni di casa nostra definire “orrendo” tutto ciò.

Il fatto è che la sensibilità morale dell’Occidente è come la sua presunta  superiorità culturale: assolutamente selettiva.
Ciò che dicono e fanno gli Stati Uniti e l’Entità sionista non sono e non  saranno mai qualcosa di “orrendo” come le immagini che mostrano i  prigionieri britannici mentre si auto-torturano, per dirla alla romanesca,   strafogandosi o mamma-Faye col chador.

Barbari incivili, gli iraniani…?

Luca Ariano della redazione Esteri de IL BUIO