Canale Video


Calendario

Ottobre 2021
L M M G V S D
« Set    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Archivio Articoli

Una 44 Magnum...

… in mano a stupidi, grassi uomini in divisa

La polizia amerikkkana non smette di stupire il mondo: in senso negativo, ovviamente.
La notizia degli agenti della guardia di confine che a cavallo, con corde e redini, hanno frustrato i profughi haitiani che tentavano di attraversare da clandestini il confine ha fatto il giro del mondo.
Ma non si erano redenti chiedendo perdono dopo le varie uccisioni di afroamericani dei mesi scorsi?
Biden, ennesima “speranza” della sinistra nostrana, non è così meglio di Trump. Trump costruiva muri, gli sbirri di Biden usano la frusta.
Dicevamo che la polizia amerikkkana non smette di stupire il mondo dimostrando una volta la propria ignoranza, un’altra la propria arroganza e l’altra ancora la propria brutalità.
Un’altra notizia, che ha avuto meno risalto ma che conferma appieno quanto dicevamo, è quella che giunta dalle Hawaii: gli sbirri hanno arrestato per sbaglio un uomo, senza fissa dimora, per un reato commesso da un’altra persona.
Tutto ciò potrebbe suonare come una svista normale: uno scambio di persona può sempre capitare (e stavolta almeno non l’hanno ammazzato…), se non fosse che l’uomo è rimasto chiuso per tre anni in un ospedale psichiatrico (bombato con gli psicofarmaci).
Perché era stato rinchiuso in un ospedale psichiatrico? vi chiederete… semplicemente diceva di non essere colpevole e che non era affatto lui il ricercato. Cose da pazzi si potrebbe dire!
Gli sbirri lo hanno rinchiuso senza nemmeno prendersi la briga di verificare quanto l’uomo andava dicendo.
Più il senza tetto dichiarava di essere innocente più gli sbirri lo consideravano colpevole e più i medici lo consideravano psicotico.
Per fortuna qualcuno, a un certo punto, ha fatto una piccola verifica. Si trattava di guardare le foto del ricercato che erano già presenti nell’archivio della polizia…

M. R.