Canale Video


Calendario

Settembre 2021
L M M G V S D
« Ago    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Archivio Articoli

Il (Contrap)Punto: quale libertà?

“Due razze di uomini. L’una uccide e paga, anche con la vita.
L’altra giustifica migliaia di crimini ed accetta di ricavarne onori”
Albert Camus

Ancora una volta per l’ennesima volta: lo stato che domina il mondo contro il piccolo stato che non arretra di un millimetro.
Gli Stati Uniti d’Amerikkka contro Cuba.
È fin troppo facile ricordare la storia: quella non si può cambiare ma solo manipolare  da parte di chi ha interesse a nasconderla.
Non lancerò nemmeno appelli che, dall’Italia e senza alcun rapporto di forza favorevole, lasciano sempre il tempo che trovano.
Esprimo solo un sentimento personale che, per gli stessi motivi di cui sopra, non ha la pretesa di essere nemmeno un consiglio.
Dopo più di sessant’anni di resistenza, sei decenni di resistenza REALE pagata a costi inimmaginabili e nell’epoca del dominio totale dell’imperialismo, spero che i sinceri rivoluzionari cubani che nutrono il dovere primario di preservare la propria esperienza e, quindi, l’indipendenza dal colosso coi piedi d’argilla (quello che hanno già sconfitto, e non solo militarmente, dimostrando che è possibile ribellarsi e vincere), facciano definitivamente piazza pulita con OGNI MEZZO NECESSARIO E UTILE ALLA PROPRIA SOPRAVVIVENZA dalla canea di controrivoluzionari prezzolati e yankee nell’anima che non comprendono che la vera libertà inizia proprio dall’indipendenza dai nemici dell’umanità, coloro che affamano i popoli di tutto il pianeta unicamente per il proprio tornaconto.

Patria o muerte!

Hasta la victoria siempre!

Renato Battaglia
dalla giungla metropolitana

La rubrica ospita contributi che non sempre e non necessariamente esprimono le posizioni della redazione web