Canale Video


Calendario

Settembre 2021
L M M G V S D
« Ago    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Archivio Articoli

Il degno segretario

Non molto tempo fa avevamo ospitato un (Contrap)Punto su Enrico Letta che ai tempi era ancora al “confino dorato” in Francia e lui, puntualmente, dopo pochi mesi è diventato segretario del PD.
Speriamo che alle fine, data l’insipienza del soggetto, egli possa contribuire fattivamente ad affossare definitivamente quel covo di rinnegati e servi dei padroni, quindi ne riparliamo prontamente.
La notizia di cronaca sono le dichiarazioni del segretario del PD in merito all’immigrazione.
“C’è una questione molto importante: dobbiamo capire che in molti campi probabilmente c’è bisogno di manodopera che viene dall’immigrazione. Dobbiamo renderci conto che i giovani italiani sono pochissimi, troppo pochi rispetto a quello di cui abbiamo bisogno. Dobbiamo concepire il nostro futuro in modo diverso, con maggiore capacità di accoglienza e determinazione”, queste le dichiarazioni roboanti di Enrico Letta ad un’ospitata nel programma Porta a Porta condotto dal baciapile Vespa.
Senza nemmeno alzare un sottile velo ipocrita o professare finto buonismo supera direttamente le peggiori dichiarazioni di Confindustria dichiarando, ce ne fosse ancora bisogno, per chi lavora.
Il partito che ha contribuito fattivamente a demolire molti diritti storici dei lavoratori propone direttamente la necessità della… schiavitù!
Di conseguenza teorizza la concorrenza tra lavoratori impoveriti e senza diritti sociali e gli schiavi importati dai paesi poveri con ancor meno diritti.
Ancora dubbi sulla natura della sinistra di questo paese?

Red73