Canale Video


Calendario

Gennaio 2021
L M M G V S D
« Dic    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Archivio Articoli

Marx era ebreo?

“Ogni falsità è una maschera, e per quanto la maschera sia ben fatta, si arriva sempre, con un po’ di attenzione, a distinguerla dal volto.”
Alexandre Dumas (padre)

In tempi di Internet, le fake-news, ossia le balle, sono la norma. Purtroppo (?) ma inevitabilmente.
Una delle balle, pardon: delle fake-news, è quella che Karl Marx sarebbe stato un ebreo. Una balla che circola, soprattutto m non solo, nelle fila di una (falsa) Sinistra ignorante e autolesionista, che non perde occasione di “revisionare”  la Storia, ed insultare la Verità, facendo, fra l’altro, della Rivoluzione una sorta di “condizione dello spirito” astratta, personale e moralistica.
In realtà, ad essere ebraica era la famiglia, la famiglia ripetiamo, dell’autore de Il Capitale. Infatti il cognome dei suoi antenati paterni era Mordechai, suo nonno era un rabbino. (2)
Quanto al padre di Marx, c’è da dire che tanto lui, Hirschel, quanto la moglie (la madre di Marx, of course) sua madre, Henriette Presburg, discendevano, come abbiamo appena detto, da antiche famiglie di rabbini. Ciò nonostante, nel 1824, il padre, di professione avvocato e di tendenze profondamente illuministiche, si convertì dalla religione ebraica, cui da tempo aveva abiurato in favore di un deismo razionalista, al protestantesimo.
Da parte sua, Marx fu battezzato (si è mai visto un ebreo battezzato?!) a sei anni; e non venne mai educato al culto della religione ebraica, e si sposò in chiesa (nella chiesa di San Paolo, presso Bad Kreuznach,), il 18 giugno 1843.
Fin da giovane si professò ateo. E tale rimase fino alla fine.
Altro che ebreo!
(1) Hirschel, padre di Karl Marx (1782-1838).Dopo aver studiato Giuriprudenza, divenne procuratore generale e più tardi consigliere di giustizia a Treviri. Nel 1824 si fece battezzare col nome di Heinrich Marx.
(2) Sia il nonno materno, Moses Lowow, che quello paterno, Marx Levi, erano rabbini. Rabbini erano anche uno zio, il bisnonno e il trisnonno materno.

Historicus (Red8)