Canale Video


Calendario

Settembre 2020
L M M G V S D
« Ago    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Archivio Articoli

La Pivetti (s)mascherina(ta)

La gazza è ladra per “istinto naturale; la Pivetti per “istinto leghista”
Anonimo

Ricordate i tempi in cui ricopriva la terza carica per importanza della Repubblica italiota in quanto Presidente della Camera e partecipava ai Meeting di Comunione e Liberazione, dove veniva acclamata dalla Compagnia delle Opere, a cui rivolgeva parole entusiastiche sottolineando che, con loro, la pupilla di Bossi faceva parte di una associazione meravigliosa, unita dalla stessa religione?
Una religione attraverso la quale occorreva “educare” la “gente” ai loro valori, che non erano i “valori solo dei cattolici” ma, necessariamente, di tutti, dal momento che l’imposizione di quei valori era “nell’ordine delle cose”.
I quali “valori cattolici” della leghista che stravedeva per padrepio Bossi (uno dei tre ladroni crocefissi con Gesù Cristo) si sono miseramente schiantati su una inchiesta per frode commerciale sulla vendita delle mascherine per fronteggiare l’epidemia Nonostnte l’INAIL, l’unico istituto idoneo a certificarne l’idoneità, le avesse già negato la possibilità di commercializzarle.
Comunione Liberazione, con il suo ramo d’azienda Compagnia delle Opere, è la stessa “associazione” che attraverso la Lega Nord, il partito di provenienza della Pivetti, ha gestito la sanità lombarda, che oggi conta 13.700 morti.
Irene Pivetti, di quel mondo cattolico-affaristico, ne condivide l’impianto valoriale, dove il “valore” non è una dote morale, bensì, stando alle recenti notizie di cronaca nera, l’ammontare di circa 30 milioni di quell’affare “mascherine” che, come al solito, viene giocato sulle vittime incolpevoli del covid-19.
La Lega, si sa, è un’accozzaglia di animaletti curiosi e un po’ deficitari, sotto il profilo delle capacità cerebrali.
Fra questi, poteva mancare una gazza ladra?

Red5