Canale Video


Calendario

Marzo 2019
L M M G V S D
« Feb    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Archivio Articoli

F35 quanto mi costi?

Bella domanda… nessuno lo può sapere

Una recente notizia contribuisce in modo significativo all’elenco di bizzarrie legate alla costruzione del caccia f35: il governo amerikkkano ha perso il conto!
Il conto di cosa? Si chiederanno i nostri affezionati lettori. Beh il conto del numero di parti e componenti di proprietà governativa forniti alla Lockheed per la costruzione del caccia nel corso di 16 anni. Uno scherzetto del valore di qualche miliardo di dollari del contribuente amerikkkano (e quindi anche italiano) di cui i funzionari del Pentagono non sono in grado di ricostruirne la rendicontazione e per farlo si dovranno affidare ai conti proprio della Lockheed, azienda nota per la sua moralità e onestà (vedi il caso delle tangenti pagate per l’acquisto dei C130 di qualche anno fa).
Il bello è che questa notizia esce proprio mentre il prode Salvini difende a spada tratta il progetto in virtù del know how e delle ricadute economiche che si avranno grazie al contributo italiano alla costruzione del caccia.
Si dimentica, il ministro dell’interno, una serie di dettagli che da soli lo sbugiardano: il primo è che in Italia verranno assemblati qualche centinaio di caccia, ma solo assemblati senza alcuna possibilità di acquisizione di conoscenze tecnologiche (a meno che non si consideri il “lego” come un importante esperienza scientifica per i nostri tecnici). Il secondo, non meno importante, è che la costruzione della fabbrica Cameri, dove le componenti del caccia verranno montate, è già costata più di quanto sarà il guadagno italiano per la costruzione degli aerei ad oggi previsti (numero, peraltro, tendenzialmente in calo visti i costi e le prestazioni deludenti del nuovo caccia).

M. R.