Canale Video


Calendario

Giugno 2018
L M M G V S D
« Mag    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Archivio Articoli

Se questa è umanità

La foto che con ogni probabilità avete degnato solo un’occhiata distratta fra un bicchiere di birra e l’altro o fra una lettura e l’altra dei “messaggini” del vostro ormai insostituibile cellulare non è stata scattata a Milano, magari in occasione delle “contestazioni” alla Brigata Ebraica che ormai accompagnano le processioni laiche del 25 aprile come l’incenso accompagna la celebrazione della messa cattolica. E non solo perché, a Milano, non c’è il mare.
A Milano – e, a dire il vero, nel resto di un’Italia che ormai ha fatto dell’ideologia del gioco del calcio la nuova droga consumata in massa dai pezzenti e dal popolino-bue – non ci sono neanche persone che lottano per i loro diritti e per la libertà di un popolo che rappresenta la coscienza possibile ma ancora inesistente di un’Umanità che corre senza freni verso la catastrofe finale con la stessa tragica e “spensierata” incoscienza dei passeggeri del Titanic.
A Gaza, invece, il mare c’é.
E non soltanto il mare: ci sono anche i sionisti.
E poiché, come ricordava Mao Tsetung, “laddove c’è oppressione c’è anche Rivoluzione”, a Gaza ci sono anche i Palestinesi, in prima fila quelli disabili perché resi tali dalle “gloriose imprese” dell’Esercito più democratico del mondo.
Quello sionista, un Esercito di occupazione criminale ed illegale…

L. A.