Canale Video


Calendario

Gennaio 2019
L M M G V S D
« Dic    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Archivio Articoli

Quando i (veri) puzzoni ritornano

Su Libero, la nota fabbrica di carta igienica preferita dai berlusconiani e dai dementi in genere, si poteva leggere, anzi: odorare, il 6 dicembre scorso, questo penetrantissimo olezzo: “Il Che puzzava come una capra. Santino (maleodorante) del guerrigliero: non si lavava”.
Tenuto conto che i (puzzolenti) pennivendoli di Libero (prendi Renato Farina, lo scalcinato agente dei servizi segreti: ne avverti la presenza anche senza vederlo, cosa peraltro giustificabilissima, essendo “l’agente Betulla” il Nulla Assoluto) sono da considerarsi fra gli esperti più autorevoli ed accreditati di tutto ciò che riguarda la sporcizia sia fisica che morale, è possibile che, dal 6 dicembre scorso in poi, il ricordo del Che debba essere legato, piuttosto che ad una vita da rivoluzionario internazionalista coerente ed intransigente, ad una volgarissima puzza.
Insomma, “liberamente”, basta con il Che Guevara: viva il Che Puzzone.
O no?

D. T.