Canale Video


Calendario

Novembre 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Archivio Articoli

Una favola marxiana

La favola che vi proponiamo oggi non è quella, peraltro dai risvolti tragici, della mitica Classe Operaia che avrebbe dovuto costruire un altrettanto mitico Mondo Nuovo e riscattare finalmente l’Umanità, ma, più prosaicamente, un raccontino con cui Marx, in una delle sue lettere (ma quante lettere scrisse, quest’uomo, dove trovava il tempo e la voglia di scriverle? Ma non guardava mai una partita di calcio in TV?  non seguiva mai i programmi della De Filippi o quelli di Fabio Fazio?), cerca ad un tempo di educare e di divertire la figlia Laura.
Buona lettura e… come diceva un slogan pubblicitario di successo qualche tempo fa, meditate, gente, meditate…

“Sulle acque tumultuose di un fiume, un traghettatore è lì ad aspettare con la sua piccola barca.
Arriva un Filosofo, che vuole raggiungere l’altra riva: per questo sale a bordo.
Ne nasce questo dialogo:
Filosofo: Barcaiolo, tu conosci la Storia?
Barcaiolo: No!
Filosofo: Allora hai perso metà della tua vita. Almeno hai studiato la Matematica?
Barcaiolo: No!
Filosofo: Allora hai perso più della metà della tua vita.
Queste parole erano appena state pronunciate dal Filosofo che il vento capovolse la barca ed entrambi, il Filosofo ed il Barcaiolo, finirono scaraventati in acqua.
Al che, il Barcaiolo chiese: Tu sai nuotare?
Filosofo: No!
Ed il Barcaiolo: Allora hai perso tutta la tua vita.”

Dalla lettera di Marx a Paula Marx in Lafargue del 13-14 aprile 1882, l’adattamento della traduzione è in parte opera nostra, ndr

Young Nick