Canale Video


Calendario

Luglio 2022
L M M G V S D
« Giu    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Archivio Articoli

L'asino e l'alta finanza

Vi proponiamo questa storiella, che poi tanto storiella non é. E che spiega, dell’ economia attuale, di vicende economiche note a tutti, molto più di un articolo dei soliti “specialisti” (di tutto, fuorché della loro specialità).
La Red/azione

L’asino e l’alta finanza

Qualche tempo fa Billy comprò da un contadino un asino per 100 dollari.
Il contadino gli assicurò che gli avrebbe consegnato l’asino il giorno seguente.

Il giorno dopo il contadino si recò da Billy e gli disse: “Mi dispiace ma ho cattive notizie: l’asino è morto.
Billy rispose:  “Allora dammi indietro i miei 100 dollari
E il contadino:  “Non posso, li ho già spesi”.
A quel  punto Billy si fece pensieroso, poi disse al contadino:  “Va bene, allora dammi l’asino morto.
- “E che te ne fai di un asino morto, Billy?
- “Organizzo una lotteria e lo metto come premio
Il contadino gli disse ironico: “Non puoi vendere biglietti con un asino morto in palio”.
Allorché Billy rispose: “Certo che posso, semplicemente non dirò a nessuno che è morto”.

Un mese dopo il contadino incontrò di nuovo Billy, così gli chiese: “Come è andata a finire con l’asino morto?
- “L’ho messo come premio ad una lotteria, ho venduto 500 biglietti a due dollari l’uno e così ho guadagnato 998 dollari
- “E non si è lamentato nessuno?
- “Solo il tipo che ha vinto la lotteria, e per farlo smettere di lagnarsi gli ho restituito i suoi due dollari

Billy attualmente lavora per la Goldman Sach.