Canale Video


Calendario

Dicembre 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Archivio Articoli

Il Che è morto

Svegliati, compagno, svegliati!
Basta dormire: tu dormi tranquillamente e intanto, in Venezuela, è scoppiata la guerra civile. Le canaglie dell’Opposizione al legittimo governo di Maduro e al servizio della Controrivoluzione e dei gringos bruciano vivi  per strada i simpatizzanti chavisti. E gli squadroni della morte assassinano i dirigenti politici favorevoli alla Rivoluzione bolivariana nelle loro stesse case.
Svegliati! Anche in Venezuela la Rivoluzione, una rivoluzione “particolare”, certo, ma pur sempre una rivoluzione anti-imperialista, è in pericolo! E tu continui a dormire come se niente fosse…!
Mi senti? Sei sveglio?
In Palestina non passa ormai giorno senza che la soldataglia sionista che la occupa illegalmente, con il sostegno armato e criminale dei coloni, non faccia strage di giovani palestinesi che non rinunciano a lottare per la libertà del loro popolo. Ed anche per la nostra: per la mia, per la tua, per quella di tutti. Anche di quelli che sono convinti che la sola libertà per cui valga la pena dare tutto, se occorre anche la vita, sia quella di sfruttare, di assassinare, di opprimere i popoli, di inquinare, di rendere i ricchi sempre più ricchi ed i poveri sempre più poveri…
Svegliati, compagno, su, svegliati!
Dobbiamo fare qualcosa, dobbiamo partire sùbito: non possiamo più restare passivi e di fatto complici quando tutto sta andando a rotoli, quando gli imperialisti cercano in tutti i modi di prendersi una rivincita, dopo le sconfitte che hanno dovuto subire nella Storia. Quando la nostra stessa vita rischia di risolversi in una catastrofe senza rimedio.
Ti vuoi svegliare? Svegliati, compagno: dobbiamo fare qualcosa, sùbito, ora…
Continuai a scuoterlo, ma lui continuò nonostante tutto a restare in silenzio, senza muoversi.
Fu a quel punto che capii che il Che era morto…
Red2