Canale Video


Calendario

Dicembre 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Archivio Articoli

La predica e il pulpito

Papa Francesco non perde occasione per ammonirci che “gli immigrati sono un dono, non un peso”.
Sarà…
Resta il fatto che, per lui, tutti indistintamente gli immigrati, siano essi regolari o clandestini, sono, per l’appunto, un dono.
Ma se sono “un dono”,  perché in Vaticano di clandestini non se ne parla e non se ne vuol parlare in alcun modo?
Sì, perché i muri (ma il Papa, e Francesco in particolare, in quanto pontefice, non dovrebbe essere un costruttore di ponti, anziché di muraglie?) costruiti attorno ai confini dell’unica teocrazia esistente al mondo sono così alti e così ben sorvegliati da scoraggiare chiunque. Anche i più disperati fra i disperati.
E poi, anche se riuscissero a scavalcarli, le guardie di frontiera vaticane, che sono considerate fra le più efficienti in assoluto, li riprenderebbero in pochi minuti e li “accompagnerebbero” all’accesso più vicino. Con l’ingiunzione, ovviamente “santa”, di non riprovarci più.
Roba da far invidia a Trump e ai sionisti che occupano la Palestina…

Ravachol