Canale Video


Calendario

Luglio 2022
L M M G V S D
« Giu    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Archivio Articoli

Lo sapevate che?

Contronotizie dall’Impero

Siete ancora (testardamente) convinti che gli US(SS)A sano, a dispetto della realtà, il Paese-simbolo
Se neanche le notizie che state per leggere riusciranno a convincervi del contrario, allora vuol dire che siete pronti a fare la tessera del PD renziano e a conservare nel vostro portafoglio l’immaginetta del clone del Viagra Nazionale.
Lo sapevate infatti che:
Ogni immigrato è costretto , per vivere negli Stati Uniti,, a giurare di “non essere comunista”?
Oltre a dover giurare di non essere un “agente segreto” o un “criminale di guerra nazista”, nel Paese della Libertà ti viene chiesto se in passato sei stato iscritto al Partito Comunista. O se difendi “intellettualmente” qualche organizzazione considerata “terrorista”.
Se rispondi affermativamente anche ad una soltanto di queste domande,  ti potrebbe essere negato il diritto a vivere o a lavorare negli US(SS)A per aver dato “prova di debolezza di carattere morale”.

Tra il 1890 ed il 2014 gli Stati Uniti hanno invaso o bombardato almeno 150 Paesi.
Numerosissimi storici calcolano che siano più di otto milioni i morti provocati dalle guerre di aggressione yankee nel solo XX secolo.
Per non parlare delle operazioni segrete, dei colpi di stato e del sostegno militare, economico e finanziario a dittatori e a gruppi terroristici, musulmani e non. Secondo Obama, l’idolo delle maestrine dalla penna rossa di casa nostra e dei catto-comunisti, gli Stato Uniti stanno conducendo, in questo momento, più di settanta “operazioni segrete” in diversi Paesi del mondo. Sempre il premio Nobel della pace ha creato il bilancio militare più rilevante di qualunque altra nazione del mondo, distanziando persino il guerrafondaio Bush.

Gli Stati Uniti sono il Paese con più armi.
Su nove yankee, le armi da fuoco sono nove. Quando nel resto del mondo c’è un’arma ogni dieci persone. Se negli Stati Uniti  riede il 5% dell’Umanità, le armi da fuoco  sono il 30% di tutte le armi esistenti al mondo, qualcosa come 275 milioni.

Luca Ariano

Fine prima parte