Canale Video


Calendario

Giugno 2013
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Archivio Articoli

Ieri come oggi

Rubrica periodica

“Il fascismo inventava ogni anno di che istupidire la gente: l’abolizione del ‘lei’, gli azzurri di Dalmazia, le gare ginniche dei gerarchi, le crociere atlantiche.
La democrazia parlamentare ha di meglio: i campionati elettorali.
Diversi i metodi [Continua..]

Trafficanti

L’arresto è stato effettuato all’aeroporto di Roma-Fiumicino. Dalla Polizia di Frontiera. Questa volta, però, a ritrovarsi con le manette ai polsi (e non solo in senso metaforico) non è stato il “solito” sospetto “terrorista islamico”, ma un ex [Continua..]

La foto della settimana

Sindacati di regime

“Siamo sempre più incazzati con padroni e sindacati”
Slogan sessantottino

L’opposizione all’acquisto degli F35 pare si stia diffondendo persino fra i parlamentati e gli intellettuali borghesi. I quali, [Continua..]

Nostalgia d'altri tempi

In Ungheria, l’ex repubblica “popolare” travolta dal crollo dei Paesi del sedicente “campo socialista”, nell’indifferenza generale o quasi, il premier Victor Orban sta cancellando diritti che sembravano acquisiti ed assolutamente garantiti. Diritti per così dire ereditati dagli anni [Continua..]

E' libera la Libia?

Sui media, della Libia non si parla più. O quasi. Si parla del Movimento di Grillo, della sua crisi elettorale, delle prevaricazioni e del sospetto autoritarismo del comico genovese, di tante altre stupidaggini apprezzate dal popolino-bue, campagne acquisti [Continua..]

La foto della settimana

Vendesi Paradiso

La notizia non è circolata molto, è vero (ed è anche per questo che, in fondo, siamo noi de IL BUIO a fornirvela o a rinfrescarvela, se vi fosse già capitato di venirne a conoscenza). Ma merita di [Continua..]

Miti infranti

Nel 1937, John Fitzgerald Kennedy, il futuro presidente degli Stati Uniti aveva vent’anni, per alcuni “l’età più bella della vita”. Nel 1937, in viaggio di piacere prima in Italia e poi in Germania, Kennedy era assolutamente convinto che [Continua..]

Rapine e banche

Di loro non si parla mai, o quasi. Eppure le banche posseggono un tasso di criminalità da far invidia ad Al Capone (o a Berlusconi, a scelta).
Degli zingari, degli extracomunitari, dei “diversi” in genere, il popolino-bue si lamenta [Continua..]