Canale Video


Calendario

Giugno 2019
L M M G V S D
« Mag    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Archivio Articoli

Dal Web a Il Buio

Rubrica periodica

L’imperialismo ha attaccato Assange per coprire la sua sporcizia
Julian Assange, in qualità di fondatore del portale Internet Wikileaks, ha pubblicato la corrispondenza interna delle fughe di notizie dal sistema di sicurezza statunitense e ha posto [Continua..]

Venezuela: golpe mediatico

Traduzione a cura della Red/Azione

Da quanto sappiamo alla chiusura di questa edizione il golpe tentato ieri (30/4/2019  n.d.r.) nella capitale venezuelana è fallito.
Gli insurrezionalisti che dicevano di aver preso la base area de La Carlota, hanno [Continua..]

Dal Web a Il Buio

Rubrica periodica
DI CHI E’ LA COLPA?

“ (…) In parole povere, il problema è la gente. Netanyahu ha elettori. Ci sono quelli che votano per quelli come lui. C’è chi odiava gli arabi molto prima di Netanyahu. [Continua..]

Dal web a Il Buio

La sinistra inutile

Intervistato da Repubblica, il nuovo segretario della CGIL, Maurizio Landini, mette in campo le sue idee per uscire dalla crisi. Cosa penserà mai il maggiore sindacato italiano, appena passato nelle mani del leader dei [Continua..]

Dal Web a Il Buio

Come il franco Cfa ostacola lo sviluppo dell’Africa

Nell’accusare la Francia di controllare ancora le ex colonie tramite il franco Cfa, Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista hanno di certo detto delle inesattezze. Non è vero [Continua..]

Dal web a Il Buio

Ancora sui sedicenti “governi del popolo” o “del cambiamento”

El “regalo” de Evo a Salvini… y al “hermano” Bolsonaro

Iniziamo dal finale di questa storia: domenica 13 Gennaio, un aereo con poliziotti e agenti [Continua..]

Dal web a Il Buio

Il fiato di Trump sul collo del Venezuela

Una prima assoluta, ieri, nella storia del Venezuela: Donald Trump ha designato il nuovo “presidente” della nazione. Al posto di Nicolas Maduro, eletto con oltre 6 milioni [Continua..]

Dal web a Il Buio

Rubrica periodica

Riportati all’ordine

La commissione europea, come espressione del grande capitale industriale e bancario ha messo un freno alle fantasie economiche dei capi della piccola borghesia che sono al governo in Italia. Finite le sfuriate [Continua..]

Capodanno gramsciano

“Ogni mattino, quando mi risveglio ancora sotto la cappa del cielo, sento che per me è capodanno.
Perciò odio questi capodanni a scadenza fissa che fanno della vita e dello spirito umano un’azienda commerciale col suo bravo consuntivo, e [Continua..]

Solo una favola?

“Perché mamma quei signori attraversano il mare rischiando di morire per venire in Italia?
Perché cercano un posto dove sopravvivere in pace.