Canale Video


Calendario

Ottobre 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Archivio Articoli

Il capitalismo è barbarie e morte

Riceviamo e pubblichiamo

La moderna condizione operaia nel 2017: sfruttamento, licenziamenti e morti sul lavoro.

Spari Uniti d'America

Tanto per cambiare. Tanto per cambiare, quando c’è di mezzo una strage, gli USA, lo Stato-canaglia per antonomasia, finiscono sotto i riflettori. Questa volta, però, non per uno qualsiasi degli efferati e periodici massacri compiuti in ogni angolo [Continua..]

Armiamoci e partite

Ma dove si va?

Il 75% dei gringos considera la Corea del Nord un pericolo.
E’ molto probabile, dunque, che il discorso del presidente col ciuffo, Donald (duck) Trump, abbia scaldato gli animi di questo popolo [Continua..]

Neonazisti forse, sionisti di sicuro

Com’è noto, le recenti elezioni politiche in Germania hanno fatto registrare il successo, peraltro relativo, di un partito considerato “di estrema destra”, l’AfD.
A soli quattro anni dalla sua fondazione, infatti, con quasi sei milioni di voti, pari al [Continua..]

Le (buone) ragioni coreane

A parlare, in tutti  i sensi e con tutti i mezzi disponibili, sono sempre loro: gli yankees.
Perché sono loro i “padroni del mondo”. E perché, proprio perché tali, controllano tutto e tutti: governi, informazione, economia, finanza… Tutto, insomma.

Storia o pettegolezzo

“La storia non si racconta: si fa. Diversamente, si raccintano storie.” Anonimo

Sono anni di crisi, quelli che stiamo vivendo. Come dovrebbero sapere anche coloro che affollano gli stadi di calcio, anziché le piazze. [Continua..]

(In)sospettabili relazioni

Questa volta la notizia è stata fornita dal quotidiano nordamericano (1)  – di proprietà del fondatore di AMAZON, Jeffrey Bezos – Washington Post. E riguarda il Medio Oriente.

Dal web a Il Buio

35 años del Somozazo: El día en que un lanzacohetes reventó al stronismo

Cose coreane

Che i giornaloni ed i TG di regime (ma non solo quelli) siano altrettanti uffici-stampa degli USA, lo si sapeva.
Ciò nonostante, suscita indignazione e disgusto la faziosità, mista a razzismo, con cui, nei giorni scorsi, sono state fornite [Continua..]

Promemoria

“Un popolo che elegge corrotti, impostori, ladri e traditori non è vittima: è complice”
George Orwell