Canale Video


Calendario

Dicembre 2019
L M M G V S D
« Nov    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Archivio Articoli

Dal Web a Il Buio

La forza-produttiva del crimine

“Un filosofo produce idee, un poeta poesie, un pastore prediche, un professore manuali ecc. Un delinquente produce delitti. Se si esamina più da vicino la connessione che esiste tra quest’ultima branca di [Continua..]

Guerriglie colombiane

In base ai dati in possesso dell’agenzia giornalistica Reuters, assommano a quasi un terzo del totale dei combattenti “smobilitati” gli ex guerriglieri colombiani che, nonostante avessero firmato,  nel 2016,  l’accordo di pace, sono tornati a essere responsabili di [Continua..]

L'angolo della poesia

Rubrica periodica

Lenin e gli Stati Uniti d'Europa

Europa sì, Europa no, sovranismo sì, sovranismo no; dentro l’Europa sì, dentro l’Europa no… : il dibattito su queste categorie e su queste problematiche, che esprimono il riflesso sul piano politico delle conseguenze prodotte dall’attuale grado di sviluppo [Continua..]

Problema-immigrazione: la parola ai 'classici'

Proseguendo nel dibattito sulla questione in particolare dell’immigrazione e del cosiddetto “sovranismo”, oggi la parola tocca ad alcuni Classici del marxismo rivoluzionario.
Ai quali, per ovvie ragioni, IL BUIO non potrà concedere la possibilità di replica.

La lotta riprende

“Le armi non si lasciano mai. Si prendono soltanto”
Anonimo

Stalinismo antistalinista

Dalla Sinistra un tempo rivoluzionaria che faceva riferimento al marxismo e che oggi risulta pressoché estinta Gyorgy Lukàcs (1) era considerato un campione dell’Antistalinismo, se non addirittura un trotzkista tout-court.

Interrogatori

“Non permetterò che siano sbirri e giudici a dirmi quale deve essere la mia idea di democrazia”.
Dash Hammett

Quando, negli anni della cosiddetta Guerra Fredda, la Commissione di inchiesta per le attività anti-americane (HCUA) presieduta dal senatore [Continua..]

Ricordo di un rivoluzionario

“Io avevo un fratello./Non c’eravamo mai visti,/ma non importava./Io avevo un fratello/che andava per le montagne/mentre io dormivo.”
Julio Cortàzar

Liberi sempre, servi mai

“Il popolo ha paura, voi dite. Noi lo governiamo con il terrore della repressione; se grida, lo gettiamo in prigione; se brontola, lo deportiamo, se si agita lo ghigliottiniamo.